AFROFOBIA

Autore: VALERI MAURO
Editore: FEFE
Collana: PAGINE VERE
ISBN: 9788894947083
Pubblicazione: 04/04/2019

13,00

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788894947083 Categoria:

Descrizione

Nei documenti ufficiali ONU e UE si fa sempre più uso del termine afrofobia per indicare ‘paura eccessiva’ e avversione nei confronti di africani e afro discendenti. In realtà il razzismo moderno nei confronti dei neri ha origine molto antica e mutazioni recentissime. Il libro ricostruisce, attraverso un’analisi storica e sociologica, le metamorfosi del razzismo da quello schiavista a quello coloniale, da quello di Stato a quello democratico, da quello ribaltato a quello di guerra. Con particolare attenzione al razzismo italiano dal 1860 ad oggi.